Biografia Professionale

Imprenditore, prestato alla politica sindacale, ed ora anche alla politica partitica.

Fin da ragazzo sono stato coinvolto attivamente nelle imprese di famiglia che sono state fondate dai miei genitori all’inizio degli anni cinquanta; operano nel settore della vendita di elettrodomestici ed elettronica di consumo, nel real estate e nella finanza. Da venti anni ne sono Amministratore Delegato e Vice Presidente. Nel periodo di mia gestione il volume d’affari è cresciuto di trentaquattro volte e ad oggi sono una delle realtà imprenditoriali più consolidate del mercato.

Nel 1993 inizio il mio impegno sindacale entrando a far parte del Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Milano; dopo tre anni vengo eletto Presidente. Grazie a questo ruolo, nel medesimo anno, divento membro di Consiglio e di Giunta dell’Organizzazione Senior guidata dall’amico Carlo Sangalli.

Ho così iniziato ad occuparmi con grande passione delle tematiche dei Giovani e delle Piccole Medie Imprese e mi sono adoperato per lo sviluppo economico del territorio milanese interfacciandomi con le istituzioni locali.

Qualche anno più tardi, nel 1997, sono stato nominato Consigliere di Amministrazione di Euronics Italia Spa, gruppo leader nella distribuzione di elettrodomestici e di elettronica di consumo, di cui l’Azienda di famiglia è co-fondatore e membro sin dagli anni Settanta. Carica che ricopro ininterrottamente da allora salvo solo un mandato triennale.

Sempre nel 1997 vengo eletto Presidente di Punto Nuova Impresa del sistema delle Camere di Commercio della Lombardia. Questa Organizzazione si prefiggeva di promuovere l’imprenditorialità nella nostra regione. Con impegno, nel periodo del mio mandato che è durato fino al 2008, abbiamo assistito circa novantamila aspiranti imprenditori e un terzo degli stessi ha creato impresa dando lavoro a quasi centomila persone.

Nel 1998 vengo eletto membro di Consiglio di Formaper, società speciale della Camera di Commercio di Milano, nata con lo scopo di contribuire allo sviluppo dell'imprenditorialità attraverso l'orientamento, l'informazione, la formazione, la ricerca, l'assistenza. Lascerò l’incarico dopo nove anni.

Nel 2000 vengo eletto Presidente di Assomultimedia, associazione di Confcommercio Milano che rappresenta i distributori di elettrodomestici nel capoluogo lombardo

Dal 2001 ad oggi ricopro la carica di Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Lombardia. Grazie a questo ruolo prosegue il mio impegno per i Giovani e le Piccole e Medie Imprese della Regione.

Nel 2004 entro a far parte anche del Consiglio Direttivo di Eurocommerce: organizzazione europea che rappresenta i settori del commercio al dettaglio, all’ingrosso e internazionale. Da Bruxelles inizio ad interfacciarmi con le istituzioni comunitarie. Rimango in carica per due mandati.

Sempre dal 2004 e fino ad oggi partecipo al Consiglio Direttivo di Confcommercio Imprese per l’Italia: la più grande Organizzazione sindacale italiana che rappresenta circa 700.000 imprese del commercio, del turismo, dei servizi e delle professioni sul territorio nazionale.

Nel 2006 vengo eletto membro del Board di Euronics International: la più grande organizzazione europea di Imprenditori che operano nella vendita di elettrodomestici e di elettronica di consumo. Dal 2010 ad oggi ricopro anche il ruolo di Vice Presidente. Euronics International è presente in 26 Paesi con 11.000 punti vendita ed oltre 6.000 imprenditori.

A novembre del 2007 vengo eletto Presidente del Gruppo Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confcommercio. Questa importante esperienza, umana e politica, mi ha permesso di profondere la mia passione per l’impegno sindacale a tutela della categoria che rappresento: 250.000 Giovani che fanno impresa in Italia ed iscritti al sistema Confederale. Grazie a questo ruolo ho conosciuto da vicino la politica nazionale e mi sono interfacciato con le massime istituzioni del nostro Paese. Lascerò l’incarico ad aprile del 2013 per termine naturale del mio mandato.

Nel 2010 vengo nominato consigliere del Cnel, Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Per la prima volta ricopro un incarico in un Organo di rilevanza Costituzionale. Lascerò il ruolo nel 2012 per termine della consigliatura.

Il 2012 si caratterizza come un anno molto importante sia per l’azienda di famiglia che per la mia crescita professionale:

  • A Galimberti spa viene assegnato il Premio per l’Innovazione del Presidente della Repubblica Italiana grazie ad un progetto da me fortemente voluto: il “Punto Vendita 3.0” che rappresenta un importante rivoluzione e un grande passo avanti negli Store Concept del settore.
  • Per il sistema Confcommercio, vengo eletto Presidente di Ancra: l’associazione nazionale dei commercianti di elettrodomestici e di elettronica di consumo
  • Per il sistema camerale milanese, vengo nominato Consigliere della Camera di Commercio della Provincia di Milano, Vice Presidente di Promos (azienda Speciale per le attività internazionali) e      Presidente di Digicamere (azienda consortile per l’informatizzazione delle camere).

In seguito alla caduta del Governo Monti ho ritenuto doveroso mettere a disposizione del Paese la mia esperienza di “imprenditore prestato alla politica sindacale” entrando nel mondo della politica “partitica”. Ho accettato con entusiasmo la candidatura al Senato della Repubblica Italiana nelle liste lombarde del Popolo della Libertà guidato da Silvio Berlusconi.

Sono certo che questa nuova esperienza mi permetterà di proseguire il lavoro iniziato vent’anni fa a tutela delle Piccole e Medie Imprese Italiane che sono il motore propulsivo del Paese e senza le quali non sarà possibile tornare a far crescere l’economia ed il benessere comune.